Morto improvvisamente Prince, in Minnesota

Filed under Intrattenimento

Il cantante Prince è morto giovedì. Il genio della musica e icona del pop, aveva 57 anni.

Sue sono alcune canzoni famose come “Purple Rain”, “Girls & Boys” o “Kiss”.

Con 39 album pubblicati, più di 100 copie vendute e la vincita di sette Grammy Awards, l’artista è stato trovato dai soccorritori privo di sensi in un ascensore del suo Studio di Paisley Park, in Minnesota.

I sanitari non sono riusciti a rianimarlo e il cantante è stato dichiarato morto alle tre del pomeriggio.

Per il momento le cause della sua morte non sono note.

Un’autopsia sul corpo del musicista avrà luogo venerdì.

I giornali americani dicono che un aereo privato di Prince aveva fatto un atterraggio di emergenza a Moline, in Illinois, venerdì scorso, dopo che il cantante si era esibito a Atlanta. L’artista si era sentito male, secondo il suo portavoce, perché non si era ancora ripreso da un’influenza che lo aveva colpito giorni prima.

Prince era stato dimesso dall’ospedale, dopo essere stato ricoverato d’urgenza. Il sito TMZ, citando varie fonti, dice che a Prince era stata fatta “un’iniezione” per contrastare gli effetti della droga. I medici, sottoporrebbero a quel trattamento quando devono neutralizzare gli effetti di un oppiaceo.

I sanitari avevano consigliato al cantante di rimanere ricoverato per almeno 24 ore, ma l’artista aveva deciso di firmare per uscire dall’ospedale tre ore più tardi, quando aveva saputo che non poteva avere una camera privata.

In Minnesota le autorità stanno cercando di indagare sul trattamento medico ricevuto da Prince, mentre i rappresentanti dell’artista non hanno fatto dichiarazioni al riguardo.

Il cantante un po’ di tempo prima della sua morte aveva combattuto contro una forte influenza che lo aveva costretto a cancellare diversi spettacoli.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login