Il Salone del Mobile chiude con il segno positivo tra innovazione e tradizione

Filed under Cultura e Società

Il Salone del Mobile di Milano chiude con il segno positivo la sua 55esima edizione. Inaugurata il 12 aprile scorso, la manifestazione si è chiusa ieri, 17 aprile ed ha proposto le novità del settore dell’arredamento.

Più di 2400 espositori hanno animato i padiglioni dedicati ai filoni classico, xlux e design, dell’abitare contemporaneo. Contestualmente sono stati allestiti il Salone del complemento d’arredo, il Salone Satellite, con le proposte di giovani artisti e di nuovi materiali, e le biennali Eurocucina e Salone del Bagno.

Una caratteristica che accomuna tutte le stanze della casa e tutti i settori della mostra, è la tecnologia che, coniugata insieme alla ricerca e all’estetica, è stata protagonista indiscussa di questa edizione.

Spazio dunque ai dispositivi mobili, come smartphone e tablet, e alle applicazioni, dalle quali è possibile controllare tutti gli elettrodomestici di casa. Innovazione ma anche tradizione, fatta di materiali pregiati e stile classico che, reinterpretato in chiave contemporanea, è stato omaggiato con un corto del regista Matteo Garrone, in un’installazione sulla casa del futuro.

Salone del Mobile

Salone del Mobile

Salone del Complemento d’arredo

Salone del Complemento d'arredo

Installazione: Before Design Classic

Installazione: Before Design Classic

Installazione: Before Design Classic

Installazione: Before Design Classic

Salone del Mobile

Salone del Mobile

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login