L’omeprazolo danneggia gravemente i reni

Filed under Lifestyle, Salute

L’omeprazolo, il noto farmaco usato per proteggere lo stomaco, può aumentare significativamente il rischio di avere problemi ai reni, secondo uno studio pubblicato nel giornale della società americana di Nefrologia.

Milioni di persone comprano questo farmaco, un inibitore della pompa protonica (PPI) in base a prescrizione medica, e non solo, per contrastare il bruciore di stomaco, il reflusso gastrico e le ulcere.

Dopo aver analizzato i dati relativi a 173.321 individui che avevano consumato l’omeprazolo per più di cinque anni, i ricercatori del Clinical Epidemiology Center e della Washington University a Saint Louis hanno trovato che c’era stato un numero significativo di pazienti che avevano sviluppato l’insufficienza renale.

Lo studio ha trovato che i pazienti, i quali, avevano assunto ‘omeprazolo, avevano avuto un maggior rischio del 96% di avere un’insufficienza renale e del 28% di sviluppare malattie renali croniche.

I risultati dello studio indicano che la prescrizione di questi farmaci deve essere effettuata per la durata più breve possibile e che bisogna utilizzare questo farmaco solo quando è assolutamente necessario.

I ricercatori della Johns Hopkins University avevano condotto uno studio simile, pubblicato nel 2016 su JAMA, trovando lo stesso legame tra l’uso dei farmaci PPI e le malattie renali croniche.
.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login