La vitamina D aiuta nell’insufficienza cardiaca cronica

Filed under Lifestyle, Salute

Secondo un nuovo studio scientifico, la vitamina D3 migliora la funzione cardiaca delle persone con problemi di cuore e potrebbe giocare un ruolo chiave nel trattamento dell’insufficienza cardiaca cronica.

Uno studio di 5 anni dell’Università di Leeds, presentato all’American College of Cardiology di Chicago, dice che questa scoperta permetterà di fare grandi progressi nella cura delle persone affette da insufficienza cardiaca cronica.

Per giungere ai loro risultati, i ricercatori, per 5 anni, hanno esaminato 160 pazienti con insufficienza cardiaca cronica, che avevano diviso in due gruppi: un gruppo che consumava quotidianamente della vitamina D3 e l’altro che assumeva del placebo.

Lo studio scientifico ha trovato che i pazienti che avevano preso la vitamina D3 regolarmente avevano migliorato dal 26 al 34% la funzione del cuore, a differenza delle persone che avevano preso il placebo.

LA VITAMINA D

La fonte principale di vitamina D è il sole. Si trova anche nelle uova, nei latticini, nel pesce grasso e nell’olio di fegato di merluzzo.

L’assimilazione della vitamina D3 è potenziata dalla esposizione al sole.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login