Il testosterone può essere utile per gli uomini con malattia coronarica

Filed under Lifestyle, Salute

La terapia con il testosterone può contribuire a ridurre il rischio cardiovascolare negli uomini anziani, che hanno bassi livelli di questo ormone e soffrono di malattia coronarica, secondo uno studio presentato domenica alla conferenza annuale della American college of Cardiology.

Nello studio, un gruppo di uomini che non aveva fatto questa cura ormonale aveva avuto l’80% più probabilità di avere un attacco di cuore o un ictus, hanno detto i ricercatori dell’Intermountain Medical Center di Salt Lake city, Utah , negli Usa.

Per questo studio, il team ha esaminato 755 uomini di età compresa tra i 58 e i 78 anni, con malattie coronariche avanzate.

I partecipanti sono stati divisi in tre gruppi che hanno ricevuto ciascuno diverse dosi di testosterone, somministrato per iniezione o come un gel.

Dopo un anno, 64 pazienti che non assumevano testosterone avevano avuto un evento cardiovascolare grave, contro i solo 12 pazienti trattati con una dose moderata dell’ormone e i 9 del gruppo composto da uomini che avevano assunto la dose più alta.

Le proporzioni erano abbastanza simili, dopo tre anni con, rispettivamente, 125, 38 e 22 casi di evento cardiovascolare grave.

Lo studio, hanno detto i ricercatori, è osservazionale e sono necessari degli studi clinici completi che eventualmente potrebbero cambiare le linee guida sull’utilizzo del testosterone.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login