UA-72767483-1

Maggiore rischio di aborto bevendo caffè prima e durante la gravidanza

Filed under Lifestyle, Salute

Secondo uno studio americano, una donna ha più probabilità di avere un aborto spontaneo, se lei o il suo partener, consumano più di 2 tazze di caffè ogni giorno le settimane che precedono il concepimento.

Il rischio è anche maggiore per chi consuma questa quantità durante le prime 6 settimane di gravidanza.

Lo studio, pubblicato sulla rivista ‘Fertility and Sterility’, dice che, al contrario, diminuisce il rischio di aborto spontaneo nelle donne che consumano ogni giorno un cocktail di vitamine, prima e durante le prime settimane di gravidanza.

Gli scienziati dell’Istituto nazionale della sanità e dell’Ohio State University hanno studiato lo stile di vita (fumo, alcool, bevande contenenti caffeina, assunzione di vitamine…) in 344 coppie che vivevano nel Michighan e nelle contee del Texas, tra il 2005 e il 2009.

E’ emerso dallo studio che gli aborti sono associati con l’età della madre quando ha 35 anni o più. In quest’ultimo caso, il rischio di perdere un figlio è quasi doppio rispetto a quello delle madri più giovani.

Inoltre, i ricercatori hanno evidenziato che il consumo moderato di caffeina è associato con un rischio aumentato di aborto spontaneo.

La caffeina inoltre può causare danni al feto durante il suo sviluppo.

L’assunzione quotidiana di vitamine, invece, riduce il rischio di aborto spontaneo. Se assunte prima della gravidanza, questo rischio sarebbe ridotto del 55%. Le donne che continuano a prendere le vitamine durante la gravidanza riducono il loro rischio di aborto del 79%.

Secondo gli autori, questi vantaggi sono in particolare dovuti alla vitamina B6 e all’acido folico, consigliati alle donne in gravidanza.

You must be logged in to post a comment Login