UA-72767483-1

Scoperte delle galassie “scandalosamente luminose”

Filed under In evidenza, Scienza

Gli astronomi hanno osservato alcune galassie che sono le più luminose mai viste nell’universo.

Secondo Kevin Harrington dell’Università del Massachusetts ad Amherst, queste galassie sono “scandalosamente luminose” perché non c’è nessun termine scientifico per potele definire.

Dire che sono “ultra” luminose o “iper luminose” è riduttivo, ha detto lo scienziato.

Il team di astronomi per individuare queste galassie ha utilizzato il Large Millimeter Telescope (LMT), lo strumento più sensibile al mondo per lo studio della formazione stellare, situato sulla sommità della Sierra Negra, in un vulcano estinto nello stato di Puebla, nel Messico centrale.

Si stima che le galassie osservate recentemente abbiano circa 10 miliardi anni e si siano formate solo circa 4 miliardi anni dopo il Big Bang.

La scoperta di queste galassie aiuterà gli astronomi a capire di più l’universo primordiale hanno detto i ricercatori in un articolo apparso sulla rivista ‘Monthly Notices of the Royal Astronomical Society’.

L’estrema luminosità di queste galassie (100 miliardi di volte più brillanti del Sole) deriva da un fenomeno chiamato lente gravitazionale che ingrandisce la luce passando vicino agli oggetti massicci.

Di conseguenza, dalla terra le galassie sembrano circa 10 volte più luminose di quello che realmente sono.

La lente gravitazionale di una galassia distante da un’altra galassia è abbastanza rara, è come trovare un ago in un pagliaio, ha detto Harrington.

You must be logged in to post a comment Login