UA-72767483-1

Farmaco per l’artrite reumatoide aiuta a debellare il cancro

Filed under Lifestyle, Salute

Un trattamento che combina l’Auranofin, un farmaco per l’artrite reumatoide, e un agente sperimentale mirato, può arrestare una delle forme più comuni e più letali del cancro al polmone, secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista ‘Cancer Cell’.

La terapia di combinazione ha lavorato per interrompere l’adenocarcinoma del polmone associato alla mutazione del gene KRAS.

“Se il nostro approccio funziona nell’adenocarcinoma del polmone, potrebbe funzionare in altri tumori, ad esempio in quelli del pancreas e del colon, come pure in altri”, ha detto Alan Fields, biologo della Mayo Clinic, in Florida, negli USA.

I ricercatori hanno trovato che la terapia di combinazione ha arrestato un insieme di meccanismi molecolari, che stimolano la crescita delle cellule staminali tumorali nell’adenocarcinoma del polmone associato alla mutazione del gene KRAS.

Le cellule staminali tumorali avviano lo sviluppo del cancro, guidano la sua crescita, lo sviluppo di metastasi e la resistenza ai trattamenti.

La chemioterapia convenzionale può uccidere efficacemente le cellule con il cancro, ma le staminali spesso sopravvivono. Poi, una volta che la terapia è interrotta, queste cellule staminali tumorali ripristinano il tumore e causano una ricaduta, ha detto Alan Fields.

L’Auranofin è un sale d’oro, utilizzato nel trattamento dell’artrite reumatoide. Riduce o sopprime alcuni sintomi, come il gonfiore e il dolore alle articolazioni.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login