Nuova analisi del sangue rileva malattie multiple

Filed under In evidenza, Lifestyle, Salute

Un nuovo esame del sangue, analizzando il DNA delle cellule morenti, può rilevare varie malattie, come il diabete, la sclerosi a placche, il cancro del pancreas e la degenerazione del cervello, come altre malattie, secondo un nuovo studio.

Il nuovo metodo, sviluppato dopo una serie di esperimenti, che hanno coinvolto 320 pazienti, si basa sulla morte delle cellule di un tessuto specifico e sulle caratteristiche di metilazione del DNA che viene rilasciato dalle cellule morenti che sono in circolo.

La morte delle cellule è una caratteristica centrale della biologia umana nella salute e nella malattia, secondo gli autori dello studio fatto nella Hebrew University of Jerusalem e nel centro medico Hadassah.

Può testimoniare le prime fasi di una patologia, come un tumore in via di sviluppo o l’inizio di una malattia autoimmune o neurodegenerativa, o contrassegnare la progressione della malattia, riflettendo anche il successo di una terapia, con i farmaci anti cancro, ad esempio, identificando pure gli effetti indesiderati tossici di un trattamento.

Questa tecnica si basa sulla firma genetica specifica dei tessuti in cui le cellule muoiono a seguito di malattia o trauma.

La nuova analisi del sangue può rilevare gli specifici tessuti in cui le cellule muoiono combinando due importanti principi biologici.

Il primo considera che morendo le cellule rilasciano frammenti di DNA nel sangue in cui circolano per un breve periodo.

Il secondo si basa sul fatto che il DNA di ciascun tipo di cellula è un unico marchio chimico chiamato metilazione che è stabile sia nel tessuto sano come in quello malato.

Potrebbe interessarti anche:

Print Friendly

You must be logged in to post a comment Login