La ragazza che piange lacrime di sangue

Filed under In evidenza, Insolito, Lifestyle, Salute

Nel Regno Unito una ragazza di 17 anni sanguina dagli occhi e i medici non riescono a capire perché questo le accada.

La giovane si chiama Marnie-Rae Harvey, vive nella città di Stoke on Trent e non può uscire o avere amici, perché a causa di queste sue lacrime di sangue sta sempre tappata in casa.

Finora ha consultato ginecologi, neurologi, ematologi e perfino pediatri, per trovare la causa di queste sue sue lacrime di sangue. Nessuno è riuscito a comprendere la causa del fenomeno.

L’emorragia non è limitata agli occhi, ma colpisce anche le orecchie della giovane, il naso, la lingua…

Tutto era cominciato nel marzo 2013, quando per la prima volta Harvey aveva tossito del sangue. Non sembrava niente di grave, a detta degli esperti, ma la patologia non è passata e una mattina, a luglio 2015, la ragazza si è svegliata col viso completamente dipinto di rosso: c’era stato un sanguinamento dai suoi occhi.

I genitori impauiriti avevano chiamato i soccorsi medici.

I paramedici costernati dissero di non aver mai visto una cosa del genere.

In ospedale, i medici esaminarono gli occhi della giovane e non trovarono alcuna anomalia. La giovane piangeva sangue, ma l’occhio era normale e i risultati dell’analisi del sangue, anche, erano normali.

Per due settimane, gli occhi della ragazza continuarono a versare sangue ogni giorno.

Poi, ancora, un giorno, mentre la ragazza era andata a fare shopping, aveva visto che non solo i suoi occhi ma anche le sue orecchie avevano iniziato a sanguinare.

Si era rivolta ai sanitari, ancora una volta. Gli esami di controllo si moltiplicarono e la ragazza fu visitata da più specialisti. L’unica cosa fu trovata era stata un indebolimento del sistema immunitario. Ma niente di più.

Esiste una patologia in cui c’è la presenza di sangue nelle lacrime, che è chiamata Emolacria. E’ una rara condizione che può essere causata da una ferita, da una patologia della ghiandola lacrimale o da problemi di coagulazione.

Ma Harvey non ha questi problemi e continua a sanguinare quelle lacrime che le bruciano gli occhi e le impediscono di vedere.

L’emorragia ha impedito alla giovane di fare l’Università, dato che non può dare gli esami. Inoltre, lei dice di essere diventata un mostro, con la gente che, quando esce o va in ospedale cerca di fotografarla o di evitarla.

Ora, Harvey sta provando un farmaco che cura l’endometriosi e che produce gli effetti della menopausa sul corpo. Ma non crede che potrà funzionare.

You must be logged in to post a comment Login