UA-72767483-1

Un pensionato e il suo pinguino: storia di un’amicizia

Filed under In evidenza, Notizie

Un pinguino percorre 8.000 chilometri ogni anno per andare a trovare l’uomo che gli ha salvato la vita, cinque anni fa.

L’animale trascorre otto mesi ogni anno con Joao Pereira de Souza, un brasiliano in pensione, mentre i restanti mesi vive vicino alle coste dell’Argentina e del Cile.

Souza aveva trovato l’animale coperto di petrolio e quasi morto di fame su una spiaggia di Rio de Janeiro.

Aveva nutrito l’animale, che aveva chiamato Dindim e che era stato nella sua casa per quasi un anno, fino a quando non aveva cambiato il suo piumaggio.

Rimessosi e lasciato libero, il pinguino non ha mai dimenticato il suo salvatore e torna ogni anno a trovarlo per poter stare con lui.
Nuota per 8.000 chilometri ogni anno pur di stare col 71enne che gli ha salvato la vita.

In un’intervista con Globo TV, Souza ha detto che il pinguino è quasi come il suo bambino.

“Solo io lo posso toccare. Se qualcun altro cerca di accarezzarlo, lo attacca”, ha spiegato, raccontando di aver alimentato l’animale con una dieta speciale per migliorare la sua resistenza e la sua forza.

You must be logged in to post a comment Login