UA-72767483-1

Scoperto il tallone di Achille del tumore

Filed under Lifestyle, Salute

Le nuove cure contro i tumori danno nuove speranze anche a chi ha una malattia ad avanzato stadio e a chi soffre di un tipo di cancro molto mutante.

Gli scienziati britannici hanno sviluppato un metodo per rilevare le cellule tumorali e immunizzarle. Rilevare queste cellule permette al sistema immunitario di essere usato per combattere il cancro, secondo i ricercatori dell’University College di Londra, che ne hanno parlato sulla rivista ‘Science’.

Anche quando il tumore ha raggiunto uno stadio avanzato, il corpo può affrontare con successo il tumore, dicono i ricercatori.

Gli scienziati pensano di aver in dividuato il tallone d’Achille del cancro, un punto debole per attaccarlo, dato che nella superficie delle cellule tumorali, ci sono delle mutazioni uniche da individuare e attaccare.

Analizzando i dati di centinaia di pazienti provenienti da studi precedenti, i ricercatori hanno scoperto che i tumori hanno delle ‘bandiere’ o antigeni, che rappresentano le primissime mutazioni della malattia e vengono visualizzate su tutte le cellule del tumore.

Il sistema immunitario, debitamente potenziato può attaccare queste ‘bandiere’.

L’immunoterapia è ormai uno dei trattamenti più efficaci per il cancro.

La differenza con gli altri metodi di trattamento è che questa terapia si concentra sul sistema immunitario stesso e quindi non attacca direttamente il tumore.

Il sistema immunitario viene notevolmente potenziato o modificato dal trattamento, che rende le cosiddette cellule T più in grado di uccidere le cellule tumorali.

Anche i tumori rapidamente mutanti, come il cancro del polmone, potranno essere combattuti in futuro con questo sistema.

Il sistema immunitario può potenzialmente riconoscere e distruggere qualsiasi tipo di cancro.

Gli esperti dicono che,si potrà creare un vaccino, che il sistema immunitario utilizza per riconoscere le cellule tumorali o isolare le cellule immunitarie che di per sé già attaccano le cellule malate, o potenziare le cellule immunitarie in laboratorio, estraendole, ingegnerizzandole e rimettendole nel corpo.

You must be logged in to post a comment Login