UA-72767483-1

Alzheimer: la Wiiterapia può aiutare

Filed under Lifestyle, Salute

Mentre l’aspettativa di vita delle persone continua a crescere, sempre più esperti di salute si stanno concentrando per assicurare la migliore qualità possibile dell’esistenza.

Mantenere le condizioni cerebrali immuni da malattie come il morbo di Alzheimer è essenziale.

In tutto il mondo, circa 50 milioni di persone convivono con la demenza, per lo più causata dalla malattia di Alzheimer e si teme che nei prossimi 20 anni la cifra raddoppierà.

La malattia di Alzheimer è stata scoperta nel 1906 dal neurologo tedesco Alois Alzheimer.

Da più di un secolo la comunità scientifica sta cercando di capire questa patologia per trovare una possibile cura, ma purtroppo, nonostante gli sforzi non ci sono ancora trattamenti efficaci.

Solo pochi farmaci possono alleviare alcuni problemi in alcuni casi di perdita di memoria e confusione.

In questo contesto stimolare il cervello con vari mezzi è importante. La Wiiterapia, secondo alcuni esperti, attraverso i giochi della console Wii è un grande ‘esercizio’ per il cervello.

Allo stesso scopo laboratori di pittura, in cui gli anziani possono esercitare la loro creatività dipingendo, corsi di informatica, lettura espressiva e teatro possono aiutare.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login