Preservativo: una lunga storia

Filed under Cultura e Società

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, il preservativo non stato utilizzato da ieri.

Nel 3000 a.C., i soldati egiziani utilizzavano involucri di pecora o di vesciche di maiale per proteggersi dalle malattie veneree.

Nel 19 ° secolo, Charles Goodyear e Thomas Hancock iniziarono a produrre preservativi di gomma, che era possibile lavare per un successivo riutilizzo.

Il primo preservativo in lattice è arrivato sul mercato nel 1880, ma non ha attirato le folle e non è stato prodotto fino gli anni ’30 del Novecento, quando ha cominciato a trovare il suo pubblico.

Per quanto strano possa sembrare, il suo primo successo giunse durante la Seconda guerra mondiale.

Nel controllare le sue truppe, l’esercito statunitense capì che diverse migliaia di soldati erano affetti da malattie veneree e quindi decise di distribuire i preservativi.

Related posts:

Amsterdam: scoperto un nuovo dipinto di Van Gogh
Una bambina su dieci nel mondo ha subito violenza
Favino spiega l'economia a teatro
Giovani: in crescita la digital economy
PNP - Polo Nord Portatile, l'App di Babbo Natale per fare gli auguri e sostenere gli ospedali pediat...
Hotel: Italia ottava nella Top 10 delle destinazioni

You must be logged in to post a comment Login