UA-72767483-1

Due tazze di caffè tengono lontana la cirrosi epatica

Filed under Lifestyle, Salute

caffeUn recente studio fatto nelle Università di Southampton (UK) e di Edimburgo (Scozia) ha confermato che il consumo di caffè riduce la probabilità di soffrire di diabete, di obesità e del morbo di Alzheimer.

Gli scienziati hanno scoperto anche che bere due tazze di caffè al giorno riduce la probabilità di sviluppare pure la cirrosi epatica, del 44 per cento.

La cirrosi epatica è una malattia cronica del fegato che provoca la progressiva morte del normale tessuto epatico e la sua sostituzione con del tessuto fibroso.

Gli scienziati hanno studiato più di 423.000 casi e hanno concluso che la caffeina nel caffè contiene molti componenti biologicamente attivi, tra cui degli antiossidanti e degli agenti anti-infiammatori, come l’acido clorogenico, che possono combattere la cirrosi epatica.

Lo studio pubblicato è stato sulla rivista ‘News of Science and Technology’.

You must be logged in to post a comment Login