UA-72767483-1

Microsoft ha acquisito SwiftKey, la star-up della tastiera intelligente

Filed under Tecnologia

Microsoft ha annunciato di aver stipulato un accordo definitivo per acquisire SwiftKey, la startup londinese, che produce una diffusissima tastiera virtuale per mobile, smartphone e tablet e che si trova, attualmente su più di 300 milioni di dispositivi Android e iOS.

A Dare l’annuncio dell’avvenuta acquisizione sono stati sia Harry Shum, Executive Vice President, Technology and Research di Microsoft, che Jon Reynolds and Ben della SwiftKey, sui loro blog.

Amiamo la tecnologia di SwiftKey e amiamo la squadra che Jon e Ben hanno formato, ha detto Microsoft. Noi continueremo a sviluppare le applicazioni della tastiera di SwiftKey per Android e iOS, nonché a esplorare gli scenari per l’integrazione della tecnologia con tutti i nostri prodotti e servizi, ha detto Harry.

Da oggi abbiamo deciso di far parte della famiglia Microsoft, hanno scritto, da parte loro, Jon Reynolds e Be, spiegando che otto anni fa iniziarono a dar vita alla loro tecnologia come due amici con la convinzione condivisa che ci dovesse esserci un modo migliore di quello allora esistente di digitare sugli smartphone.

Il nostro obiettivo numero uno è sempre stato quello di costruire prodotti migliori possibili, hanno detto i due, assicurando che le loro applicazioni continueranno ad essere disponibili su Android e iOS, gratuitamente, e ringraziando la squadra di lavoratori che li ha aiutati a perseguire i loro obiettivi.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login