UA-72767483-1

Due lunghe notti possono aiutare a recuperare il sonno perduto

Filed under Lifestyle, Salute

Due lunghe notti possono aiutare a recuperare il sonno perduto, invertendo gli effetti metabolici negativi, conseguernti a quattro notti consecutive di sonno limitato, secondo una nuova ricerca fatta nell’Università di Chicago (Stati Uniti).

Dormire molto durante il fine settimana, può scongiurare l’aumento del rischio di diabete associato alla mancanza di sonno.

Lo studio, pubblicato su ‘Diabetes Care’, dice che, con quattro o cinque ore di sonno per notte, può aumentare il rischio di diabete di circa il 16 per cento, rischio equivalente a quello dell’obesità.

Recuperare il sonno perduto, però, può invertire gli effetti metabolici negativi di quattro notti consecutive di sonno limitato.

Per lo studio, i ricercatori hanno reclutato 19 volontari, tutti i giovani uomini sani. In una occasione, sono stati autorizzati a dormire normalmente, 8,5 ore, per quattro notti.

Poi, gli stessi volontari sono stati prima privati ​​del sonno, poi autorizzati a dormire molto per due notti (in media 9,7 ore di sonno ogni notte).

Nello studio è emerso che dopo quattro notti di restrizione del sonno, la capacità dell’insulina di regolare gli zuccheri nel sangue era diminuita del 23 per cento, con un rischio di diabete aumentato del 16 per cento.

Dopo due notti di sonno prolungato, tuttavia, la sensibilità all’insulina e il rischio di diabete erano tornati ai normali livelli di sonno, secondo lo studio.

You must be logged in to post a comment Login