UA-72767483-1

Moderato e costante esercizio fisico contro le malattie cardiovascolari

Filed under Lifestyle, Salute

L’attività fisica regolare può aiutare a ridurre il rischio di morte per malattie cardiovascolari, secondo uno studio, il quale ha rivelato che anche una piccola quantità di attività fisica, come camminare, è legata a un minor rischio di malattie cardiovascolari.

Un maggiore esercizio fisico porta, naturalmente, a una riduzione maggiore del rischio di morte per malattie cardiovascolari, per malattie di cuore o dei vasi sanguigni.

Il più grande vantaggio proviene facendo semplicemente esercizio fisico, indipendentemente dalla sua intensità, mentre il pericolo è duplice, se ci si muove irregolarmente e se si fa esercizio intenso, senza la dovuta preparazione, hanno detto gli studiosi dell’ American College of Cardiology di Washington, negli Stati Uniti.

Nel loro studio, pubblicato sul ‘Journal of American College of Cardiology’, i ricercatori hanno cercato di esaminare i lavori fatti sul volume e l’intensità di esercizio aerobico necessario per la salute cardiovascolare.

Hanno anche cercato di capire se c’è una quantità di esercizio fisico che aumenta il rischio di malattie cardiovascolari.

In base al loro lavoro gli esperti hanno detto che i medici dovrebbero raccomandare alla maggior parte dei pazienti un moderato esercizio fisico.

You must be logged in to post a comment Login