UA-72767483-1

Cina: un ristorante fa pagare anche l’aria pura

Filed under Notizie

Una volta l’aria dei ristoranti era impura, per via del fumo e delle esalazioni della cucina. Ora in Cina, paese fortemente colpito dallo smog, un ristorante della città di Zhangjiagang, ha avuto l’idea di aggiungere una sorta di “tassa per l’aria pulita” ai conti dei suoi clienti.

Dopo l’installazione di filtri per l’aria nello stabilimento, il ristorante ha aggiunto 1 yuan (14 centesimi), ad ogni pasto.

Le autorità sono intervenute: il ristoratore, per loro, aveva avuto una buona idea installando i filtri, ma non poteva chiedere al cliente di pagare il prezzo.

Sul Web, però, alcuni utenti hanno detto che erano disposti a pagare 1 yuan per avere l’aria pulita.

Secondo Greenpeace, in Cina, l’inquinamento dell’aria è superiore al limite consentito, nell’80% delle città cinesi.

Più di 4.000 persone muoiono ogni giorno in Cina a causa dell’inquinamento, secondo alcuni scienziati americani.

(Fonte Web)

You must be logged in to post a comment Login