UA-72767483-1

Pistorius in libertà vigilita dopo il pagamento di 688 dollari

Filed under Varie

Un tribunale sudafricano ha stabilito martedì che Oscar Pistorius può essere rilasciato su cauzione dopo il pagamento di una cifra inferiore ai 700 dollari.

L’atleta 29enne era stato condannato per omicidio involontario l’anno scorso per l’uccisione della sua fidanzata, la modella Reeva Steenkamp, la notte di San Valentino del 2013.

L’atleta paralimpico amputato di entrambe le gambe potrebbe dover fare almeno 15 anni di carcere, in un prossimo futuro.

La decisione definitiva sulla pena che dovrà scontare si conoscerà ad aprile 2016.

L’ex campione paraolimpico ha finora scontato un anno della condanna a cinque anni di reclusione inflittagli per omicidio colposo.

La Corte d’appello, però, pochi giorni fa, aveva riconosciuto Pistorius colpevole di omicidio volontario.

Nel frattempo, l’atleta ha fatto ricorso contro la decisione di questa Corte.

Il giudice Aubrey Ledwaba, per ora, ha fissato una cauzione a 10.000 rand (688 dollari), martedì.

In libertà provvisoria, Pistorius, ha dovuto consegnare il passaporto, e può lasciare la casa in cui è residente tra le 7 e le 12 di tutti i giorni, con sorveglianza elettronica. Può viaggiare solo in un raggio di 20 chilometri dalla casa. Per qualsiasi altra necessità dovrà richiedere un permesso particolare.

L’atleta, con le gambe amputate da quando aveva 11 mesi, ha vinto varie volte ai Giochi Paralimpici e olimpici.

You must be logged in to post a comment Login