Parigi, Conferenza sul clima: mantenere l’aumento della temperatura a 2 gradi centigradi

Filed under Cultura e Società, Esteri

Partita ieri la Conferenza sul clima di Parigi. Presenti a questo XXI incontro (Cop 21), 147 leader mondiali.

GLI OBIETTIVI

I grandi della Terra dovranno approvare un protocollo, in sostituzione di quello di Kyoto, e dovranno impedire che la temperatura della Terra aumenti più di due gradi nel prossimo secolo.

La Conferenza COP 21, a Parigi, si svolgerà dal 30 novembre all’11 dicembre 2015, a Le Bourget. Avrà il difficile obiettivo di far giungere i paesi partecipanti a un accordo globale per frenare il riscaldamento del pianeta e mantenere l’aumento della temperatura a 2 gradi centigradi rispetto all’era preindustriale.

HOLLANDE E OBAMA

Il Presidente francese Francois Hollande, all’apertura dei lavori, ha detto lunedì che la lotta al terrorismo e al cambiamento climatico “sono due grandi sfide che dobbiamo affrontare”, perché “ai nostri figli dobbiamo lasciare di più che un mondo libero dal terrore, un pianeta preservato dalle catastrofi, un pianeta sostenibile”.

Il presidente Usa Barack Obama si è assunto la responsabilità di essere il rappresentante di uno dei paesi che più inquinano. “Sono venuto di persona come rappresentante della prima economia mondiale e del secondo inquinatore per dire che noi, Stati Uniti, non solo riconosciamo il nostro ruolo nell’aver creato il problema ma che ci assumiamo anche la responsabilità di fare qualcosa in proposito. Possiamo cambiare il futuro qui e adesso”.

“Siamo l’ultima generazione che può cambiare le cose”, ha aggiunto, ripetendo un concetto più volte espresso negli ultimi mesi.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login