UA-72767483-1

La teoria della relatività di Einstein ha compiuto 100 anni

Filed under Tecnologia

La teoria della relatività generale di Albert Einstein, uno dei capisaldi della fisica moderna, ha compiuto 100 anni.

Il 25 novembre 1915 Albert Einstein presentava, infatti, la Teoria della Relatività Generale all’Accademia Prussiana delle Scienze.

I documenti storici dicono che già dal 1907 Einstein lavorava sulla sua ipotesi.

A 35 anni, il giovane scienziato aveva, così, ampliato la teoria della relatività ristretta, meglio conosciuta con la formula E = MC2, pubblicata 10 anni prima.

Aggiungendo la forza di gravità all’equazione, ne conseguiva che spazio e tempo non sono assoluti e sono determinati dall’effetto della gravità.

Questo riformulava anche il campo della cosmologia. Infatti, se inizialmente la teoria fu solo discussa nei circoli accademici, essa ottenne il suo primo test importante nel 1919 durante un’eclissi solare.

Einstein aveva predetto correttamente che la luce di una stella lontana sarebbe stata visibile durante l’eclisse, perché si era rifratta per effetto della gravità dal nostro sole.

La pubblicazione della teoria della relatività generale di Einstein, e la conferma di essa, segnò per lo scienziato l’inizio di un periodo che lo avrebbe visto diventare una superstar e uno dei pensatori più noti del 20 ° secolo.

You must be logged in to post a comment Login