UA-72767483-1

Consumo eccessivo di antibiotici: Italia maglia nera

Filed under Lifestyle, Salute

In Italia, si consumano troppi antibiotici, sia negli ospedali, in cui vengono utilizzati troppo, sia al di fuori delle strutture ospedaliere, evidentemente troppo prescritti dai medici.

A renderlo noto, con un rapporto dettagliato, l’European Center for Diseases Control (Ecdc), in occasione della Giornata europea per l’attenzione agli antibiotici.

Nel nostro Paese, in ospedale si consumano 2,2 dosi al giorno di questi medicinali ogni mille abitanti, più della media europea di 2 dosi al giorno, secondo la sorveglianza Esac-net dell’Unione Europea.

Fuori dagli ospedali, le cose non vanno meglio, il consumo di antibiotici in Italia è stato, nel 2014, di 27,8 dosi al giorno ogni mille abitanti, in un contesto in cui la media europea è di 21,6 dosi al giorno ogni mille abitanti.

Questi dati sono stati diffusi, mentre l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) a Ginevra ha lanciato una campagna di sensibilizzazione sulla resistenza agli antibiotici, un problema sottovalutato nel mondo, anche se rappresenta una grave minaccia per la salute pubblica.

Nell’ambito della Settimana Mondiale per l’uso corretto degli antibiotici, in corso di svolgimento (16 – 22 novembre), l’Oms ha lanciato la campagna “Antibiotici: maneggiare con cura”.
La speranza è che gli antibiotici vengano utilizzati non con leggerezza ma solo quando sono necessari.

L’uso scriteriato di questi medicinali rischia di rendere non curabili, in futuro, molte malattie, curabilissime da molti decenni.

You must be logged in to post a comment Login