UA-72767483-1

Allarme in Gran Bretagna per una nuova malattia sessualmente trasmessa

Filed under Lifestyle, Salute

Centinaia di migliaia di giovani, almeno in Gran Bretagna, possono essere stati inconsapevolmente infettati da una nuova malattia sessualmente trasmessa.

I batteri coinvolti si chiamano Mycoplasma genitalium (MG) e l’infezione viene trasmessa tramite il contatto sessuale.

Gli effetti a lungo termine della malattia consistono in dolore testicolare, dolore dell’addome, infiammazione dell’uretra o della cervice e sanguinamento dopo il sesso, nelle donne.

La malattia era stata già scoperta più di 30 anni fa. Ora, un nuovo studio pubblicato sull'”International Journal of epidemiology” dice che la malattia si presenta spesso senza sintomi, all’inizio, con più della metà di tutte le donne infettate che non hanno sintomi riconoscibili.

I ricercatori hanno calcolato che già più dell’1% della popolazione del Regno Unito di età compresa tra 16-44 anni è stata infettata, ma la maggior parte di essa non lo sa.

I ricercatori della University College di Londra (UCL) e l’agenzia di sanità pubblica Inglese (PHE) hanno condotto uno studio su 4507 i volontari, trovando che la malattia aveva colpito in oltre il 90% dei casi gli uomini e nel 66% dei casi le donne, tutti di 25-44 anni.

Il 94,4% degli uomini e il 56,2% delle donne infette non avevano sintomi sospetti.

Secondo i ricercatori, sarebbe opportuno fare delle ricerche per capire le conseguenze cliniche dell’infezione e le possibili complicanze a lungo termine.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login