UA-72767483-1

La carne grigliata aumenta il rischio di cancro al rene

Filed under Lifestyle, Salute

Un altro studio ancora dopo quello dell’Oms, ha mostrato che mangiare troppa carne aumenta il rischio di cancro, questa volta quello del rene. E non si tratta solo di carne rossa, ma anche delle cosiddette carni bianche, come il pollo. In particolare ad essere nociva è la carne grigliata o fritta.

Il nuovo studio fatto nella University of Texas ha esaminato 659 pazienti con recente diagnosi di cancro del rene, confrondoli con 699 persone senza cancro.

E’ emerso che chi aveva mangiato più carne più alla griglia aveva avuto un rischio maggiore di sviluppare il cancro del rene.

Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Cancer, dice che coloro i quali avevano due mutazioni genetiche, che già mettono le persone a più alto rischio di cancro del rene, erano stati più colpiti consumando carne alla griglia.

Le persone con cancro del rene avevano anche mangiato meno frutta e verdura rispetto alle persone senza questo tipo di cancro.ù

Il calore proveniente dalla cottura scatena, per i ricercatori, una reazione chimica che porta alla produzione di sostanze chiamate “ammine eterocicliche”, composti che aumentano il rischio di carcinoma alle cellule renali.

“Il cancro del rene è fra i 10 cancri più comuni negli uomini e nelle donne” ha detto l’American Cancer Society.

You must be logged in to post a comment Login