UA-72767483-1

Come contrastare l’alito cattivo dopo aver mangiato l’aglio

Filed under Lifestyle, Salute

Nonostante le sue proprietà salutari l’aglio dà un alito cattivo. Per ‘Science World Report’, a causare questa nauseante emanazione è lo zolfo, che insieme ai batteri del respiro dà un risultato molto sgradevole.

Secondo uno studio americano, alcuni alimenti frenano l’alito cattivo provocato dall’aglio quasi istantaneamente. Fra loro ci sono le mele, il succo di limone, la menta, il prezzemolo, il tè verde e gli spinaci. La mela, in questo senso, è l’alimento più efficace.

Nello studio americano ad alcuni partecipanti è stato chiesto di mangiare aglio crudo, i ricercatori poi hanno preso dei campioni di alito cattivo. Successivamente hanno chiesto alle persone di mangiare cibi diversi e quindi hanno misurato la scomparsa degli elementi chimici responsabili dell’alito cattivo.

Sheryl Barringer, autore principale dello studio, fatto nell’Ohio State University, dice che la mela aiuta più di ogni altra cosa a deodorare gli enzimi dell’aglio.

You must be logged in to post a comment Login