I giovani sono più invidiosi degli anziani

Filed under Cultura e Società, Lifestyle, Salute

I giovani adulti sono più invidiosi degli adulti più anziani, secondo uno studio dell’University of California, San Diego, pubblicato su ‘Basic and Applied Social Psychology’.

Per molti motivi, sia gli uomini che le donne sono invidiosi di qualche coetaneo, per lo più dello stesso sesso.

“L’invidia può essere un’emozione potente,” ha detto la co-autrice dello studio Christine Harris, non a caso, “la tradizione cristiana l’ha annoverata tra i sette peccati capitali”, ha asserito.

Due studi sono stati fatti sull’invidia. In uno sono state intervistate oltre 900 persone di età compresa tra 18 e 80 anni, sulle proprie esperienze di invidia, e in un altro studio è stato chiesto a 800 persone, di circa la stessa fascia età, di raccontare quando erano state bersaglio dell’invidia.

E’ emerso che l’invidia è un’esperienza comune. Più di tre quarti di tutti i partecipanti allo studio ha detto di aver invidiato qualcuno nell’ultimo anno (il 79,4 per cento delle donne e il 74,1% degli uomini).

I più giovani hanno detto di essere invidiosi, in circa l’80 per cento dei casi. In chi aveva più di 50 anni la percentuale di invidiosi è scesa nello studio al 69 per cento.

E’ emerso che la stragrande maggioranza delle persone invidia qualcuno del suo stesso genere e della sua età.

Related posts:

Estratti di geranio contro l'HIV
Dalla ricrescita della coda di una lucertola, i segreti per nuove cure
Bambini: coi dispositivi elettronici in camera dormono meno
Il padre che beve compromette la salute del nascituro
Le donne hanno freddo. L'aria condizionata è regolata su uno standard maschile
Mangiare più frutta e verdura aumenta la felicità

You must be logged in to post a comment Login