Carne rossa e cancro: B. Lorenzin invita a non creare allarmismi

Filed under Lifestyle, Salute

Dopo lo studio dell’Oms, secondo cui salsicce, prosciutto e carni rosse trattate possono causare il cancro, il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha invitato a non creare allarmismi.

“Non creiamo allarmismi che non ci sono e affidiamoci alla dieta mediterranea”, ha detto il Ministro, intervenendo al Palazzo del Quirinale, in occasione della cerimonia per la Giornata Nazionale per la Ricerca sul Cancro e del 50esimo anniversario dell’Airc.

La Lorenzin ha fatto presente che del rapporto Oms esiste solo un estratto e che lo studio completo non è ancora disponibile.

Evidentemente a livello mondiale sono scattati allarmismi ingiustificati, a seguito dell’estratto pubblicato dall’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), che fa parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Sul rischio di cancro collegato al consumo di carne rossa e lavorata è intervenuto anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella che ha invitato i media ad essere “responsabili” e a dare sui tumori notizie “corrette e misurate”.

Per il Capo dello Stato, il cancro “è’ una frontiera che riguarda tutti, con implicazioni scientifiche, mediche, psicologiche, sociali, economiche, familiari”.

Nel corso della cerimonia, svoltasi in Quirinale, il Presidente Mattarella ha consegnato il Premio Speciale AIRC “Credere nella Ricerca” assegnato al Vice Presidente dell’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, Giuseppe Della Porta, e al Direttore Scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia, Umberto Veronesi.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login