Giornata mondiale dell’ictus, un video, uno spot, un’app

Filed under Lifestyle, Salute

La Regione Toscana per la Giornata mondiale dell’ictus, che ricorre il 29 ottobre, ha creato un singolare video che presenta un cronometro con, nel quadrante, l’immagine di un cervello e le lancette che, girando, ne deteriorano le cellule, mentre una voce dice che l’ictus distrugge 2 milioni di cellule cerebrali al minuto.

“Ci dicono gli esperti che nella lotta all’ictus il tempo è un fattore determinante”, ha detto l’assessore alla sanità e al welfare Stefania Saccardi, presentando l’iniziativa.

“Per questo, con la campagna della Regione, abbiamo voluto mettere l’accento proprio sulla necessità di intervenire tempestivamente”, ha aggiunto.

“Il video e lo spot che presentiamo oggi amplificheranno il messaggio e lo faranno arrivare a quante più persone possibile”, ha spiegato, aggiungendo: “L’importante, appena si riconoscono i sintomi, è chiamare subito il 118. Una volta arrivato in ospedale, il paziente avrà tutta l’assistenza necessaria. L’intervento tempestivo è in grado non solo di salvare la vita, ma anche di evitare invalidità gravi”.

Il sito della Regione Toscana ricorda, anche, che si può scaricare una app realizzata dall’Associazione Alice che fornisce informazioni e approfondimenti sui tipi di ictus, sulle cure e su cosa fare dopo un problema cardiovascolare, e offre la possibilità di calcolare il rischio di ictus grazie a un test.

La Giornata Mondiale per la lotta all’ictus cerebrale è promossa dalla WSO (World Stroke Organization).

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login