USB 2.0: la chiavetta che distrugge il pc in pochi secondi

Filed under Tecnologia

Un informatico russo, che si fa chiamare Dark Purple, ha creato un dispositivo USB che può definitivamente distruggere gran parte dell`interno di un computer.

Definito “USB Killer” , il dispositivo è una chiavetta, che quando viene inserita, tramite la porta USB, puo distruggere la macchina in pochi secondi, con una scarica da 220 volt.

La chiavetta USB sembra normale e non riporta segni esteriori che la fanno riconoscere. Ma la ‘USB 2.0’, come la chiama il suo creatore, compie attacchi informatici su una strada meno percorsa del solito e non rilevabile dagli attuali mezzi di difesa.

Il dispositivo compie una distruzione fisica delle macchine su cui inserito e collegato. Non solo computer e notebook, ma anche TV, router, modem e telefoni possono essere bruciati.

Il dispositivo emette un forte ronzio, e in pochi secondi il computer si spegne completamente e non si riaccende più: i circuiti della scheda madre sono stati bruciati, mentre è estremamente improbabile che il disco rigido sia danneggiato.

La chiavetta puo` essere utilizzata per distruggere i dati memorizzati su un disco del computer di qualcuno o per sabotare il proprio computer, per evitare che sia preso da qualcun altro.

Un’unità di memoria flash puo essere una trappola esplosiva. Per esempio, pare fosse il mezzo mediante il quale gli Stati Uniti e Israele avrebbero infettato l`impianto di Natanz dell’Iran con il worm Stuxnet.

Il VIDEO IN CUI Dark Purple ILLUSTRA LA CHIAVETTA:
https://youtu.be/_TidRpVWXBE

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login