Yoko Ono: Lennon era bisex, ma anche troppo inibito

Filed under Intrattenimento

In un’intervista con il Daily Beast, Yoko Ono parla della sessualità di suo marito, John Lennon, e delle pulsioni bisex del cantante. “Io e John ne abbiamo parlato molto e alla fine siamo arrivati alla conclusione che tutti noi siamo bisessuali”, ha detto Ono. “Ma siamo messi nella condizione di pensare di non essere bisessuali a causa della società. Quindi nascondiamo l’altro lato di ciascuno di noi, che è meno accettabile”, ha aggiunto.

Ci sono state voci che Lennon abbia avuto rapporti con il manager dei Beatles, Brian Epstein, durante una vacanza nel 1963 in Spagna, viaggio che ha ispirato il film del 1991 The Hours and Times.

‘Quando sono tornati, tonnellate di giornalisti chiedevano a Lennon: l’hai fatto, l’hai fatto?’ Così lui ha detto, ‘l’ho fatto’ “ha raccontato Ono.

Secondo la donna, quella di Lennon fu una uscita detta per la stampa. Epstein sicuramente aveva fatto delle avances, ma lei dice che suo marito non era veramente interessato.

Lennon ha poi detto a Playboy, nel 1980, che quella con Epstein era quasi una storia d’amore, ma non abbastanza grande da essere consumata.

Ono pensa che Lennon non abbia mai effettivamente messo in atto le sue pulsioni omosessuali. Credo che avesse queste tendenze, ma penso anche che fosse troppo inibito, ha detto.

All’inizio dell’anno in cui è stato ucciso, ha raccontato Ono, John mi disse: “Avrei potuto farlo. Non mi importa se c’è un ragazzo incredibilmente attraente: dovrebbe essere attraente non solo fisicamente ma anche mentalmente. E non è facile trovare gente così’”.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login