La proteina della malaria che uccide il cancro

Filed under Lifestyle, Salute

Un team di scienziati dell’Università di Copenaghen, in Danimarca, e della University of British Columbia, in Canada, hanno scoperto che un vaccino per la malaria usato nelle donne in gravidanza potrebbe sconfiggere il cancro.

Nel processo di creazione dei nuovi trattamenti per la malaria nelle donne in gravidanza, gli esperti hanno fatto una scoperta unica.

I ricercatori hanno trovato che il carboidrato della placenta che il parassita della malaria attacca per entrare nel grembo delle donne in gravidanza è identico a un carboidrato che si trova nelle cellule tumorali.

In laboratorio, gli scienziati hanno creato così una proteina che il parassita della malaria utilizza per aderire alla placenta e hanno aggiunto una tossina.

Questa combinazione ha aiutato a trovare le cellule tumorali prima che l’individuo si ammalasse.

Questa combinazione della proteina della malaria e della tossina scova le cellule tumorali, secondo i ricercatori, viene assorbita, e la tossina viene rilasciata e quindi le cellule con il cancro muoiono.

Questo sistema è stato sperimentato nei roditori da laboratorio che avevano tre tipi di tumore umano. I risultati hanno dimostrato che la proteina malarica era in grado di eliminare il 90 per cento di tutti i tumori maligni.

Gli scienziati hanno concluso che le proteine ​​malariche possono aiutare a uccidere nove su dieci tipi di tumori.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login