Il Nobel per l’artemisinina è “un onore per la scienza e la medicina tradizionale cinese”

Filed under Lifestyle, Salute

Youyou Tu, la scienziata cinese premiata lunedì con il Nobel per la medicina per la scoperta di un nuovo trattamento contro la malaria, ha detto che il premio ricevuto è “un onore per la scienza e la medicina tradizionale cinese”.

Diventata lunedì la prima donna cinese ad essere onorata con un premio Nobel e la prima cittadina del paese ad averlo ricevuto per la medicina, la scienziata, 84 anni, aveva scoperto l’artemisinina nel 1969, mettendo a punto un trattamento contro la malaria che ha salvato milioni di vite nel mondo.

“L’artemisinina è un regalo della medicina tradizionale cinese alla popolazione del mondo”, ha detto la dottoressa a Pechino, lunedì pomeriggio, quando i rappresentanti del governo le hanno fatto visita per congratularsi con lei, come ha raccontato l’agenzia ufficiale Xinhua.

La scienziata ha riferito che la sua scoperta c’è stata grazie a un libro vecchio di 1.300 anni che aveva trovato sull’isola di Hainan, nel sud del paese.

Quel manoscritto di medicina tradizionale cinese diceva che l’artemisia annua era considerata dagli abitanti della regione come una buona medicina contro la febbre, un sintomo possibile della malaria. Così, la dottoressa era riuscita a isolare il principio attivo di questa pianta, l’artemisinina, mettendo a punto un farmaco contro la malaria.

(Foto Reuters)

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login