L’esposizione alle sostanze chimiche minaccia la riproduzione umana

Filed under Lifestyle, Salute

Il forte incremento dell’esposizione alle sostanze chimiche tossiche in questi ultimi quarant’anni sta minacciando la salute e la riproduzione umana, secondo un appello lanciato dalla Federazione internazionale dei ginecologi e degli ostetrici (Figo), che raccoglie specialisti di 125 paesi.

L’appello, pubblicato sulla rivissta ‘International Journal of Gynecology and Obstetrics’, punta il dito contro le sostanze chimiche come i pesticidi, le sostanze inquinanti dall’aria, delle materie plastiche, dei solventi, che provocano patologie come aborti spontanei e perdite fetali, disturbi della crescita fetale, basso peso alla nascita, difetti di nascita, perdita delle funzioni cognitive, sviluppo del cancro del tratto riproduttivo, bassa qualità dello sperma e iperattività nei bambini.

Uno degli effetti dell’esposizione a queste sostanze nocive è la perturbazione degli ormoni responsabili delle funzioni riproduttive e dello sviluppo.

Gli interferenti endocrini sono presenti in molti prodotti come gli imballaggi, i rivestimenti chimici, i pesticidi, i cosmetici e i prodotti per la pulizia.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login