Non solo fumo, le malattie polmonari sono anche genetiche

Filed under Salute

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), 6 milioni di persone muoiono ogni anno a causa delle conseguenze dell’uso del tabacco, ma non sempre è il fumo la causa delle malattie polmonari.

Il rischio di malattia è determinato invece da fattori genetici, secondo alcuni ricercatori britannici che hanno identificato sei varianti genetiche, che pare abbiano un ruolo centrale nella salute del polmone.

I ricercatori dell’Università di Nottingham, insieme ai colleghi dell’Università di Leicester, hanno cercato di capire se l’incidenza della malattia polmonare BPCO (malattia polmonare ostruttiva cronica) potesse essere influenzata da fattori genetici.

La malattia che è ora epidemica nel mondo con circa 600 milioni di persone che ne sono colpite, sembra influenzata da sei nuove varianti genetiche che hanno un impatto diretto sul funzionamento dei polmoni, secondo lo studio, pubblicato su “Lancet Respiratory Medicine”.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login