UA-72767483-1

Google Now: ora l’assistente vocale simula il funzionamento del cervello

Filed under Tecnologia

Google ha aggiornato, giovedi scorso, l’assistente vocale. Google Now, disponibile per Android e iOS, ora, dovrebbe dare risposte molto più veloci e precise.

Con le modifiche lo strumento utilizzerà meno risorse hardware, avrà meno interferenze e sarà più agile e riconescerà la voce come una persona vera.

Grazie allo sviluppo di diversi algoritmi di riconoscimento vocale, inclusa l’analisi di ogni fonema e la presa in considerazione anche dell’accento di tutte le lingue disponibili, l’assistente vocale di Google simulerà il funzionamento delle connessioni tra i neuroni del cervello umano.

You must be logged in to post a comment Login