UA-72767483-1

GB: spaventa la super gonorrea resistente agli antibiotici

Filed under Lifestyle, Salute

Preoccupazione, in Gran Bretagna e non solo, dopo che in quattro città del nord dell’Inghilterra, i funzionari della sanità hanno trovato un focolaio di gonorrea, una malattia sessualmente trasmissibile, resistente agli antibiotici, con cui normalmente viene curata.

Le autorità della Sanità pubblica hanno detto che ci sono 15 casi accertati della malattia, resistente all’antibiotico azitromicina, che riguarda dei pazienti eterosessuali. Gli esperti, però, temono che i contagiati possano essere molti di più e che possano a loro volta diffondere ulteriormente la malattia.

Si tratta di un nuovo ceppo di gonorrea che ha colpito già qualche mese fa, con i primi casi che si sono verificati nel mese di marzo a Leeds e che poi sono stati trovati anche nelle città di Macclesfield, Oldham e Scunthorpe.

La gonorrea, nota anche con il nome di scolo o blenorragia, nelle donne si manifesta con dolore o sensazione di bruciore, durante la minzione, con aumentata secrezione vaginale e sanguinamento vaginale, al di fuori del ciclo. Gli uomini avvertono ugualmente bruciore durante la minzione, hanno secrezioni bianche, gialle o verdi e talora dolore o gonfiore ai testicoli.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login