UA-72767483-1

L’ipertensione è una malattia autoimmune?

Filed under Lifestyle, Salute

In una ricerca presentata in una riunione scientifica internazionale questa settimana a Vienna, i ricercatori del Monash, in Australia, hanno rivelato la causa dell’ipertensione.

Sorprendentemente, nonostante anni di ricerca non è ancora noto cosa provochi l’ipertensione nella maggior parte delle persone, hanno detto i ricercatori.

I risultati dello studio, fatto su modelli animali e i cui risultati sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Hypertension, però, dicono che stimolando il sistema immunitario si può causare l’ipertensione, mentre abbassando la risposta immunitaria si può ripristinare la pressione sanguigna a livelli normali.

Gli scienziati dicono che alcuni tipi di cellule del sistema immunitario (chiamati linfociti B) producono un eccesso di anticorpi in risposta a fattori come il consumo eccessivo di sale o l’eccesso di stress. Questi anticorpi quindi vanno nei vasi sanguigni sfregiandoli e irrigidendoli.

I ricercatori hanno trovato che i topi che che erano stati allevati senza cellule B mature erano protetti contro lo sviluppo dell’ ipertensione. Inoltre, bloccando l’attività delle cellule B nei topi si aveva una ritorno alla normale pressione del sangue, nei topi con ipertensione.

La scoperta potrebbe rivoluzionare il modo in cui l’ipertensione è trattata e aiutare il 15-20 per cento delle persone con ipertensione resistenti alle tradizionali terapie.

Farmaci come il Rituximab già usati clinicamente per il trattamento dell’artrite reumatoide e di altre malattie autoimmuni potrebbero essere utilizzati anche per trattare l’ipertensione nei casi più gravi.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login