UA-72767483-1

I nati prematuri hanno più difficoltà nelle vita professionale

Filed under Lifestyle, Salute

Uno studio britannico ha trovato che i bambini nati prematuramente hanno difficoltà nella loro vita professionale, da adulti.

Nel 2012, più di un bambino su 10 è nato prematuramente nel mondo e questa realtà è in costante aumento, destando preoccupazioni sotto molti aspetti, perché una gravidanza che non finisce a termine può avere diverse implicazioni per la salute futura del bambino.

Questo nuovo studio fatto nell’università inglese di Warwick a Coventry (Inghilterra) e pubblicato sulla rivista Psychological Science punta il dito sulle difficoltà sociali che rischiano di incontrare i bambini nati prematuramente, in particolare per quanto riguarda il mondo del lavoro e delle condizioni economiche. Così, secondo i ricercatori britannici, gli adulti nati prima del termine hanno meno successo degli altri nel lavoro e hanno salari molto più bassi nella vita rispetto al resto della popolazione.

Gli scienziati per giungere ai loro risultati hanno seguito quasi 15.000 bambini nati prematuramente. Durante la loro infanzia, questi soggetti sono stati sottoposti a diversi test cognitivi, di lettura e aritmetica.

E’ emerso che i loro punteggi erano molto più bassi di quelli dei neonati nati a termine.

Lo studio ha esaminato quindi a lungo termine le conseguenze di queste difficoltà scolastiche.

E’ emerso che tra i nati prematuri la percentuale dei lavoratori manuali era molto superiore al resto della popolazione.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login