Cresce il costo globale della demenza nel mondo

Filed under Lifestyle, Salute

La popolazione invecchia e cresce la demenza. L’impatto globale di questa patologia, o meglio di queste patologie, dato che si tratta di un insieme di malattie, è in crescita, secondo ‘Il Rapporto Mondiale Alzheimer 2015’ (The World Alzheimer Report 2015).

Attualmente circa 46,8 milioni persone sono affette da demenza del mondo, con un numero destinato ad aumentare, che, secondo le previsioni del Rapporto, giungerà a 74,7 milioni entro il 2030 e a 131,5 milioni entro il 2050. Ci sono oltre 9,9 milioni di nuovi casi di demenza ogni anno in tutto il mondo, ossia un nuovo caso ogni 3,2 secondi.

Il Rapporto mostra che il costo sociale ed economico annuo della demenza è di 818 miliardi di dollari statunitensi, con un aumento del 35% nel mondo negli ultimi anni.

Il costo economico delle cure per le cure dell’Alzheimer è superiore al valore economico di mercato di aziende come Apple (742 miliardi di dollari statunitensi) e Google (368 miliardi dollari statunitensi).

L’Associazione Internazionale dell’Alzheimer (Adi) ha esortato i responsabili politici del mondo ad affrontare la questione, in particolare i paesi del gruppo G20.

Nella relazione, chiede significativi investimenti nella ricerca per la cura, il trattamento e la prevenzione di questa terribile malattia.

You must be logged in to post a comment Login