UA-72767483-1

Lunedì e venerdì sono i giorni che si ricordano

Filed under Lifestyle, Salute

Il lunedì ci rende tristi, il venerdì è il giorno più bello della settimana lavorativa, i giorni infrasettimanali, invece, sono facilmente confondibili, secondo gli studiosi delle Università di Lincoln, York e Hertfordshire, che hanno fatto un esperimento per verificare come vengono costruite le nostre rappresentazioni mentali dei giorni della settimana e qual è l’effetto che queste hanno sulla nostra percezione del tempo.

I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti quali parole sono più fortemente associate ai diversi giorni. Hanno trovato che lunedì e venerdì hanno un maggior numero di rappresentazioni mentali al contrario dei giorni infrasettimanali, che hanno meno significato e sono facilmente confondibili l`uno con l’altro.

Il lunedì principalmente e` associato a parole negative come ‘noia’ e ‘stanchezza’, il venerdì è associato a parole positive come ‘libertà’ e ‘relax’ .

Quasi il 40 per cento dei partecipanti allo studio ha confuso il giorno corrente con il precedente o col giorno successivo e la maggior parte di questi errori si sono verificati durante la metà della settimana.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login