C’è un nesso tra la carenza di vitamina D e la sclerosi multipla

Filed under Lifestyle, Salute

Un importante studio genetico ha trovato che la carenza di vitamina D è collegata alla sclerosi multipla.

Infatti, un nuovo articolo di ricerca di Brent Richards e colleghi, della McGill University, in Canada, pubblicato su PLOS medicine, dice che le ricerche genetiche hanno trovato che a livelli più bassi di vitamina D corrisponde una maggiore affezione di sclerosi multipla.

La sclerosi multipla è una malattia autoimmune debilitante che colpisce i nervi del cervello e del midollo spinale.

Non c’è alcuna cura conosciuta per questa malattia che si presenta solitamente fra i 20 e i 40 anni.

Mentre alcune evidenze osservative suggeriscono che potrebbe esserci un collegamento tra i livelli scarsi di vitamina D e il rischio di sclerosi multipla, è difficile ancora stabilire un rapporto causale, dicono i ricercatori, osservando che gli individui dello studio che avevano sviluppato la sclerosi multipla avrebbero potuto condividere anche un’altra caratteristica sconosciuta in grado di aumentare in loro il rischio di sclerosi multipla.

Ci vorranno altri studi per stabilire se c’è un rapporto di causa-effetto tra la carenza di vitamina D e l’insorgere della sclerosi multipla.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login