UA-72767483-1

L’agopuntura abbassa la pressione arteriosa in poche settimane

Filed under Lifestyle, Salute

Un nuovo studio ha trovato che una forma di agopuntura può aiutare i pazienti con alta pressione sanguigna a ridurre il loro rischio di ictus e di malattie cardiache.

Lo studio fatto nell’University of California-Irvine (UCI), è la prima conferma scientifica che l’antica tecnica medica cinese è benefica per i pazienti che devono combattere l’ipertensione.

I risultati dello studio sono stati pubblicati su ‘Medical Acupuncture’. Il team di ricerca ha trovato che l’elettroagopuntura può abbassare la pressione sanguigna in 6 settimane nei pazienti con ipertensione.

I ricercatori affermano che con l’uso regolare dell’elettroagopuntura si possono aiutare le persone a gestire la loro pressione sanguigna.

Per il loro studio, i ricercatori hanno reclutato 65 pazienti con ipertensione che non stavano prendendo farmaci per trattare il loro stato. Suddivisi in due gruppi, ogni paziente è stato assegnato a caso ad uno dei due gruppi, uno trattato e l’altro che fungeva da gruppo di controllo.

I risultati hanno mostrato che il 70% dei 33 pazienti del gruppo trattato ha avuto un notevole calo della pressione sanguigna. La riduzione è stata in media 6-8 mm/Hg per la pressione sanguigna sistolica e di 4 mm/Hg per la pressione sanguigna diastolica.

L’agopuntura è una tecnica della medicina tradizionale cinese, che è stata usata per oltre 3.000 anni

L’elettroagopuntura è una forma di agopuntura che applica degli impulsi elettrici di bassa intensità attraverso gli aghi inseriti in specifici punti sul corpo.

You must be logged in to post a comment Login