UA-72767483-1

Ristabilire i livelli di testosterone negli uomini anziani allunga loro la vita

Filed under Lifestyle, Salute

Ristabilendo i livelli di testosterone negli uomini più anziani a livello normale, attraverso iniezioni, cerotti o gel si può ridurre in loro il rischio di infarto, ictus o morte per qualsiasi causa, dice uno studio pubblicato sull’European Heart Journal.

Lo studio ha anche trovato che gli uomini che erano stati trattati con testosterone, ma non avevano raggiunto i livelli normali dell’ormone non avevano avuto gli stessi benefici di quelli i cui livelli erano tornati normali.

L’autore dello studio Rajat Barua, dell’Università del Kansas, negli Stati Uniti, per il suo lavoro ha esaminato i dati di più di 83.000 uomini con testosterone basso, che avevano 50 anni o più e avevano fatto una cura a base di testosterone tra il 1999 e il 2014.

I ricercatori hanno diviso gli uomini in tre gruppi clinici: uno composto da coloro che sono stati trattati fino a che il loro livello di testosterone totale non è tornato alla normalità, un altro formato da coloro che sono stati trattati, ma senza che raggiungessero il livello normale di tostesterone e un altro ancora formato da coloro che sono stati non trattati e sono rimasti con i livelli bassi dell’ormone.

E’ emerso che gli uomini trattati avevano avuto il 56 per cento meno probabilità di morire, il 24% meno probabilità di avere un attacco di cuore e il 36 per cento meno probabilità di avere un ictus.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login