UA-72767483-1

Organizzazione Internazionale per le Migrazioni: 2000 migranti già morti nel Mediterraneo

Filed under Cultura e Società

Una relazione dell’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni, dice che 2000 migranti sono già morti nel Mediterraneo, molti più di quelli che erano morti nel 2014, nello stesso periodo, che erano stati 1607.

Tutt l’anno 2014 era già stato da record con 3279 morti nel nostro mare e l’anno in corso si preannuncia peggiore.

Aprile è stato il mese più tragico del 2015, con 1265 vittime contro le 736 del mese di luglio.

Il rapporto dice che la stragrande maggioranza delle vittime è stata registrata nel canale di Sicilia, sulla rotta del Mediterraneo centrale che collega la Libia e l’Italia.

Con 2000 morti su una cifra globale di 2865 vittime dell’immigrazione nel mondo, il Mediterraneo è diventato il mare più pericoloso da attraversare per i migranti.

Se l’Italia e la Grecia hanno avuto un numero simile di migranti, rispettivamente con 97 000 e 90 500 persone, i tassi di mortalità sono stati molto diversi.

Circa 1930 persone hanno perso la vita tentando di raggiungere l’Italia, ma solo 60 sono morte cercando di raggiungere la Grecia.

You must be logged in to post a comment Login