UA-72767483-1

L’aggiornamento a Windows 10 avviene in più fasi, ma il sistema si può scaricare

Filed under Tecnologia

Windows 10 è già stato installato in più di 14 milioni di PC in tutto il mondo, in 24 ore, dal primo rilascio ufficiale. I dati sono stati rivelati nella notte di giovedi 30 luglio da Microsoft, sul blog di Windows. Il numero dei download dovrebbe aumentare nei prossimi giorni, perché non tutti coloro che hanno prenotato il nuovo sistema operativo l’hanno già installato.

Infatti, non sempre le persone che hanno diritto a una copia gratuita del sistema operativo hanno già avuto l’opportunità di fare l’aggiornamento, poiché il processo avviene in fasi.

La prima fase del download di Windows 10 è stata rilasciata agli utenti della versione beta, Windows Insider. Ancora, molti computer non possono fare l’aggiornamento perché il sistema operativo non è stato ottimizzato per le loro impostazioni.

Secondo Microsoft, tutti gli utenti che hanno prenotato le loro copie saranno, cmunque, in grado di installare Windows 10. “Stiamo lavorando 24h al giorno per continuare il processo di aggiornamento, la priorità è un’esperienza di aggiornamento di qualità”, ha detto il vice presidente del gruppo dei dispositivi Windows in Microsoft, Yusuf Mehdi.

Uscito il 29 luglio con rilascio graduale, il nuovo sistema operativo può essere comunque scaricato dal sito di Microsoft, senza attendere il proprio turno, aggiornando immediatamente il proprio computer.

Windows 10, tra le innovazioni, introduce l’assistente vocale Cortana, il sistema di identificazione Windows Hello e il nuovo browser Edge.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login