UA-72767483-1

Un nuovo farmaco dimezza il colesterolo LDL

Filed under Lifestyle

La settimana scorsa la Food and Drug Administration (FDA) negli Stati Uniti ha approvato il farmaco Alirocumab, che può abbassare i livelli di colesterolo LDL (chiamato colesterolo cattivo), in modo drastico.

Il nuovo farmaco (commercializzato come Praluent) è stato messo a punto per persone con colesterolo alto ereditario e malattia cardiovascolare aterosclerotica con ridotti livelli di LDL del 60%.

Il farmaco è distribuito dal laboratorio francese Sanofi e da quello americano Regeneron e sarà venduto in fiale per iniezione sottocutanea da fare ogni due settimane.

Costituisce un’alternativa alle statine e ai comuni trattamenti anticolesterolo, non sempre efficaci.

Il prodotto si basa sulla molecola chiamata Anti-PCSK9 (proproteina convertasi subtilisina/kexina tipo 9), capace di diminuire del 50 per cento i livelli di colesterolo cattivo nel sangue.

Si tratta di un anticorpo monoclonale che inibisce una proteina la quale impedisce al fegato di eliminare l’LDL.

Anche la Commissione Europea ha dato il via libera a un farmaco simile, l’evolocumab, che è ugualmente a base di anticorpi monoclonali.

You must be logged in to post a comment Login