UA-72767483-1

Scoperte 5 mila app fraudolente: aprono la pubblicità all’insaputa degli utenti

Filed under Tecnologia

Con il proliferare degli smartphone, la pubblicità nelle app è diventata un business enorme. Quello che non si sa è che spesso della pubblicità fraudolenta viene inserita in modo nascosto nelle applicazioni a danno degli utenti e degli inserzionisti.

A rilevarlo, un rapporto di Forensiq, secondo cui i danni delle app costerebbero circa un miliardo di dollari all’anno a che fa la reclame sul mobile.

Queste app simulano il comportamento umano e aprono la pubblicità, senza che il proprietario del telefono riesca mai a vedere gli annunci.

Le app continuerebbero ad aprire i banner in modo fraudolento anche quando non sono utilizzate, generando visualizzazioni e click, senza che un utente lo sappia.

Inoltre, caricherebbero molti più annunci di qualsiasi altra applicazione normale, oltre 20 annunci al minuto, e in molti casi lo farebbero in background cn una perdita di denaro per gli inserzionisti e con un enorme consumo della batteria, con conseguente aumento dei costi per i proprietari dei telefoni.

Forensiq ha detto di aver individuato più di 5.000 applicazioni dal comportamento sospetto.

Molte applicazioni dannose, comunque, possono essere identificate dal proprietario di uno smartphone perché chiedono un numero sospetto di autorizzazioni che non dovrebbero richiedere dato loro scopo.

You must be logged in to post a comment Login