La terra diventerà inospitale nel 2100

Filed under Cultura e Società, Scienza

La fine del mondo sembra essere proprio dietro l’angolo, almeno così dice un team di scienziati britannici, secondo cui il nostro pianeta diventerà inospitale nel 2100.

Uno studio pubblicato nel 1972 aveva previsto che la terra sarebbe diventata un luogo inabitabile per l’anno 2050, quando non ci sarebbero più stati né cibo né risorse naturali.

Ora, gli scienziati dell’Istituto globale di sostenibilità della Anglia Ruskin University (Regno Unito), assicura che abbiamo un po’ più tempo, ossia fino al 2100.

Per giungere a questa conclusione, il team ha aggiornato il modello di computer utilizzato negli anni Settanta il quale non prevedeva ad esempio il fatto che il settore industriale ora produce meno inquinamento o che ci sono state innovazioni in agricoltura.

La rapida crescita della popolazione mondiale sta avendo gravi conseguenze per l’ambiente dato che il nostro pianeta ha risorse limitate.

La società ha cominciato a risolvere alcuni dei problemi individuati nel 1972, ma dobbiamo concentrare i nostri sforzi per evitare questi limiti, hanno detto gli scienziati inglesi.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login