UA-72767483-1

Nuove foto di Plutone con i vapori della sua atmosfera

Filed under Scienza

Le nuove foto scattate dalla sonda New Horizons evidenzia vapori nell’atmosfera di Plutone e movimenti di ghiaccio. Lo ha annunciato la Nasa venerdì, precisando che questo suggerisce l’esistenza di un oceano sotto la superficie del pianeta nano.

Dopo le catene montuose e le vaste pianure congelate, le foto mostrano questa volta dei vapori nell’atmosfera di Plutone e segni di movimenti di ghiaccio, di azoto e metano sulla superficie del corpo celeste.

Con lo spostamento di ghiaccio, un’originale composizione chimica della superficie di Plutone, le catene montuose e le nebbie, il pianeta nano rivela una diversità geologica davvero emozionante, ha detto l’astronomo John Grunsfeld della Nasa.

A nord di una vasta pianura chiamata “Sputnik Planum”, della dimensione del Texas, sono stati visti molto chiari indizi del movimento di una lastra di ghiaccio di metano, azoto o monossido di carbonio, di cui questa zona è ricca. Tali fenomeni sono simili a quelli osservati sulla terra con i ghiacciai.

Le nuove immagini mostrano i vapori in aumento a 130 km sopra la superficie. Un’analisi preliminare indica due strati distinti, uno a circa 80 km di quota e un altro a circa 50 km.

Bill McKinnon, un altro scienziato di New Horizons ha detto che in parte la zona più meridionale della regione a forma di cuore, adiacente alla zona equatoriale che è scura è apparentemente più antica con molti crateri, sembra avere depositi di ghiaccio molto più recenti.

Tutte le attività osservate su Plutone tendono a indicare che questo pianeta ha un nucleo denso circondato da uno spesso strato di ghiaccio, con la possibilità dell’esistenza di un oceano liquido sotto il ghiaccio, secondo Bill McKinnon.

New Horizons continuerà a trasmettere i dati raccolti fino a fine 2016. Ora è 12,2 milioni km oltre Plutone e sta nella cintura di Kuiper.

Potrebbe interessarti anche:

You must be logged in to post a comment Login